Aumento del seno

Aumento del senoL'aumento del seno è certamente uno degli interventi di chirurgia plastica più in voga fra le donne, ma la motivazione, la condizione fisica di partenza e l'obiettivo finale sono elementi che determinano la scelta della tecnica da utilizzare.

Per aumento del seno infatti si possono intendere diverse tipologie di intervento, legate anche all'età della paziente:

  • in presenza di un seno piccolo o comunque da ingrandire maggiormente, mantenendone le proporzioni e la naturalezza, si ricorre alla mastoplastica additiva; è forse l'intervento più richiesto, soprattutto in età non troppo avanzata, e si associa automaticamente con il concetto di aumento del seno.
  • in caso di timori legati ad un intervento chirurgico, una scelta più soft è rappresentata dall'aumento del seno con acido ialuronico: i risultati dovranno essere "confermati" nel tempo, tramite successivi interventi, ma i rischi saranno praticamente nulli.
  • con l'avanzare dell'età e con la gravidanza la necessità di dare nuova "linfa" ad un seno può essere soddisfatta tramite mastopessi, un intervento mirato a far ringiovanire i tessuti. Più che aumentare del seno, questa tecnica lo riporta in una posizione più "alta", come in età giovanile.
  • a seguito di eventi indesiderati (incidenti, malattie, ecc.), può sorgere il desiderio di ricostruire un seno che ha perso le sue fattezze originarie o che è stato completamente asportato; la mastoplastica ricostruttiva può essere d'aiuto in tal senso, donando un nuovo volume e nuove fattezze.